Sanatoria catastale, slittamento di due mesi col ‘Milleproroghe’

Regolarizzazioni entro il 28 febbraio 2011, qualificazione delle imprese e sicurezza delle scuole tra le misure di interesse

Si allungano di due mesi i termini per la sanatoria catastale. La bozza di Milleproroghe discussa in Consiglio dei Ministri prevede che le dichiarazioni per la regolarizzazione degli “immobili fantasma”, non ancora accatastati, possano essere presentate fino al 28 febbraio 2011.

Restano ferme le altre disposizioni della manovra estiva, che limitava la sanatoria al 31 dicembre. Dal 2 gennaio l’Agenzia del Territorio potrà infatti attribuire una rendita presunta, avvalendosi anche di convenzioni con le categorie professionali e oneri a carico dell’interessato.
Secondo le stime le operazioni di accertamento potrebbero assicurare entrate per 183 milioni di euro nel 2011 e 104 milioni nel 2012.

—————————————————————————————————————

Segui d’shapes su facebook !
http://www.facebook.com/pages/Dshapes-Opere-di-Danilo-Riva/177527265594143

 

Se sei alla ricerca di complementi d’arredo realizzati artigianalmente come opere uniche, visita http://www.dshapes.com/ | Opere di Danilo Riva (pannelli decorativi, vasi, lampade)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...