Laboratori di AbitaMi

Interessante sezione sono i Laboratori di AbitaMi, una serie di mostre incentrate sul progetto, sull’abitare, sugli oggetti, i frammenti, i sogni delle nostre case, sulle evoluzioni, trasformazioni, tendenze ed innovazioni del mondo del progetto e come queste evoluzioni sono viste ed interpretate da una serie di autori anche molto differenti tra loro, come molto differenti sono i temi scelti e gli approcci stilistico- metodologici. Un mondo del progetto inteso qui nella sua forma più allargata e generale di spazio interno, di spazio esterno, di ricerca sui materiali, sugli oggetti, sui decori, sull’architettura in tutte le sue sfaccettature, sugli interni e sul design inteso omnicomprensivo di progetto. Le trasformazioni in atto in questo mondo sono molteplici e anche indirizzate verso strade apparentemente contraddittorie, ma tutte tese al giungere, progressivamente, ad un nuovo concetto, ad un nuovo rapporto tra lo spazio, il suo uso e i suoi oggetti. Le mostre esibiranno differenti linee ed atteggiamenti. Da quelle che sviluppano ricerche per nuove qualità spaziali reinventando gli elementi del costruire in un continuum che supera la divisione tra piani orizzontali e verticali, tra pavimento e parete o quelle tra spazio e suoi oggetti, a quelle che con ironia fiabesca trasformano in nobile pietra una serie di cucce e rifugi per animali e che a loro volta finiscono per assomigliare a degli Skyline metropolitani. Da quelle che dispongono mobili e oggetti in una immobilità teatralmente senza tempo, a quelle che raccolgono ed ambiscono i lavori di giovani e giovanissimi designer italiani schierati in ambiti regionali a ricomporre un’unità nazionale e una tendenza possibile per il Made in Italy. E così via in un assemblaggio libero di temi e di atteggiamenti, di suggestioni e riflessioni, ove la diversità e la disomogeneità nel tempo fanno da padrone ridisegnando evento dopo
evento un mosaico che ci auguriamo sempre più colorato e ricco. Oggi più che mai ogni posizione e tema sta subendo trasformazioni radicali che ridisegnano complessivamente il panorama del progetto, italiano ed internazionale, e su tali ragionamenti AbitaMi vuole così costruire, nell’assommarsi delle esperienze, nel tempo, un’antologia di dichiarazioni/installazioni, esempi concreti e tangibili di una complessa e ricca evoluzione che ruota intorno al tema generale degli oggetti e dello spazio dell’abitare. AbitaMi vuole qui costruire, invitando architetti e progettisti, degli spaccati sulla ricerca, sulle posizioni, sugli stili, sulle rotture, le continuità e le conservazioni in atto. Vere e proprie narrazioni “teatrali” del progettare, in cui gli oggetti progettati divengono attori e gli spazi palcoscenici, narrazioni che nell’essere accostate una all’altra, accrescono il loro senso e ricchezza, componendo tessera dopo tessera quel caleidoscopio infinito che è il nuovo progetto italiano.

more: http://www.abitami.net/manifestazione/laboratori

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...